Il Ticino alla Pride

In questo forum è possibile scrivere i propri commenti in merito al sito Siamo.Li

Come reputi l'idea di costituire un gruppo ticinese che promuova una partecipazione attiva alle prossime SwissPride?

Ottima idea, certamente porterò un mio contributo
1
100%
Bel progetto, ma l'entusiasmo non è tale da portarmi a parteciparvi attivamente
0
No votes
Idea interessante, ma credo che vi guarderò alla TV dal divano di casa
0
No votes
Siete pazzi..., i Ticinesi, soprattutto se omosessuali, devono barricarsi in casa
0
No votes
 
Total votes : 1

Il Ticino alla Pride

Postby Milijan » 15 Aug 2006, 11:16

Qui riportiamo il testo che abbiamo mandato alle due associazioni omosessuali cantonali, con la speranza che ci venga dato un certo seguito. :)
Manca ancora parecchio tempo, ma prima iniziamo e migliore sarà il risultato.


Care amiche, cari amici,

reduci da una vacanza in quel di Berlino, abbiamo colto al volo l’opportunità di partecipare alla splendida e coinvolgente “Christopher Street Day” (alcune foto relative all’evento possono essere viste su: http://www.orselina.net/gallery/csdberlino2006 ): un lungo corteo danzante e colorato per le vie della capitale Tedesca, i cui 450000 partecipanti hanno saputo creare un ambiente festoso apprezzato da tutti.
L’esperienza berlinese ci ha permesso di attivare nella nostra mente tutta una serie di idee e pensieri, anche relativi alla SwissPride06 di Losanna, alla quale, con un po’ di delusione, non si è riusciti a tenere alti la bandiera e l’onore ticinese così come fatto lo scorso anno in quel di Lucerna…

Complici le esperienze gaie estive, e forse un po’ anche il caldo che ci ha annebbiato un tantino il cervello, ha iniziato a balenarci nella mente l’idea di portare con entusiasmo e vigore il Ticino alla prossima SwissPride dell’anno 2007.
Essendo noi simpatizzanti e sostenitori di entrambe le associazioni ticinesi e non volendo fare un torto a nessuno, abbiamo pensato che sarebbe ipotizzabile la formazione di un gruppo “ad hoc” per pensare, promuovere ed organizzare la trasferta rosso blu in quel di Friborgo. La nostra proposta vorrebbe che in tale gruppo possano venir coinvolte tutte le persone interessate sia di Collegati che d’Imbarco Immediato, in modo da unire le caratteristiche, le peculiarità e le conoscenze di ognuno per far nascere qualcosa di concreto e, perché no, che possa continuare a vivere nel tempo per le prossime Pride (nel 2008 a Bienne e, prima o poi, anche in Ticino, no?).

Il mio compagno Manuel ed io potremmo proporci come “coordinatori neutri”, con la speranza che la proposta possa venir accolta da più gente possibile e che possa portare ad una proficua collaborazione tra persone disponibili, motivate, ambiziose,…
Lo scopo di tale gruppo sarebbe e resterebbe unicamente diretto all’organizzazione di eventi legati alle Pride e non vuole in nessun modo entrare in concorrenza ed in competizione con le associazioni già esistenti.
Siamo certi che, mettendo, perché no, da parte dissapori di cui non vogliamo entrare in merito, si possa riuscire a formare un gruppo tale da riportare in alto il nostro Ticino presso i cugini confederati…

Prima di salutarvi vogliamo pure comunicarvi che è nostra intenzione aprire un topic nel nostro guestbook (su http://www.orselina.net/guestbook/viewforum.php?f=2 ), in modo che tutti si possano esprimere liberamente sulla proposta (vi si chiede, comunque, di registrarvi nel sito per questioni di problemi di spam di cui siamo stati vittime) che vi abbiamo fatto.
Speriamo vivamente di aver fatto breccia nel cuore e nei sogni di parecchi di voi…

Un caloroso abbraccio,

Milijan e Manuel

P.S.: un nostro grande sogno… Luglio 2009 o 2010, villaggio “SwissPride” a Locarno, con un discorso della signora sindaco Carla Speziali: non vi vengono i brividi dall’emozione?


Ed ora, dopo una veloce ed indolore registrazione al Guestbook, aspettiamo qualche considerazione :wink:
Milijan
 
Posts: 119
Joined: 25 Jan 2004, 19:57
Location: Locarno

Postby Milijan » 13 Feb 2007, 19:31

Dopo aver richiesto all'organizzazione della manifestazione le informazioni necessarie legate alle diverse possibilità di affitto di uno stand e dopo aver ricevuto le rispettive risposte, credo che i nostri requisiti non vengano soddisfatti.

Ai locatari delle bancarelle non è permesso vendere bibite :? e neppure fare "pubblicità" a eventuali sponsor.
Il costo della bancarella non è particolarmente elevato (da 1500.-), ma senza il permesso di vendere bibite si corre il rischio di non avere sufficienti entrate... Un buon pezzo di formaggio e di salumeria ticinese senza un buon bicchiere di vino è come un pesce senza acquario... e questo fa traballare l'idea che era balenata in sede di "idee preventive".

A simili condizioni sono dell'avviso che sia opportuno rinunciare a una bancarella, ma eventualmente puntare ad una presenza ticinese sotto altra forma...

Tutto è ancora aperto :)
Milijan
 
Posts: 119
Joined: 25 Jan 2004, 19:57
Location: Locarno

Annullamento della manifestazione

Postby Milijan » 28 Feb 2007, 19:25

Quest'oggi, mercoledì 28 febbraio, è stato ufficializzato il seguente comunicato, inviato ai media friborghesi, alle associazioni GLBT elvetiche e a coloro che si sono interessati alla manifestazione.

Cari amici dello Swiss Pride,

Venerdì 23 febbraio 2007, il comitato dello Swiss Pride 2007 ha svolto una riunione straordinaria e ha deciso all’unanimità l’annullamento della manifestazione prevista venerdì 6 e sabato 7 luglio 2007 a Friborgo.

In effetti, in seguito all’analisi dei rischi dei punti seguenti: grave deficit dello Swiss Pride 2006 non ancora risolto, difficoltà ad impegnarsi da parte degli sponsor e dei partner, svolgimento della Lake parade a Ginevra durante lo stesso week-end, programma di chiaro orientamento gay del Jazz Festival di Friborgo (che si terràanch’esso il medesimo fine settimana), interdizione di diffondere musica tra le 20:00 e le 22:30 nel villaggio a causa dello svolgimento del teatro degli 850 anni della Città di Friborgo (vicino al villaggio)… soltanto un annullamento ci sembrava sensato, allo scopo di evitare qualsiasi problema.

Un rinvio è impossibile, dato che bisognerebbe rinegoziare le date con la città e tutti i week-end da giugno a metà luglio sono occupati. Abbiamo anche rinunciato a una variante “alleggerita” con una parata e una serata ufficiale.

Sono certo che capirete la nostra posizione e che l’approverete.

Per il comitato

Gonzague Bochud



Non c'è molto d'aggiungere; è sicuramente rammaricante pensare ad un'estate senza Swisspride, ma i fatti argomentati dal comitato della manifestazione sono decisamente tutti sfavorevoli ad una buona riuscita dell'evento... :(

Come scritto sul sito internet del comitato organizzativo, l'appuntamento slitta al 2008 in quel di Bienne... :D
Milijan
 
Posts: 119
Joined: 25 Jan 2004, 19:57
Location: Locarno


Return to Siamo.Li Guestbook

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests

cron